Home Care Alzheimer

Avviso pubblico per contributi a famiglie di persone con diverse forme di demenza Alzheimer e non Alzheimer

Scadenza 11 1 2019

Beneficiari

Persone affette dalla malattia di Alzheimer e malati con deterioramento cognitivo dovuto alle diverse forme di demenza Alzheimer e non Alzheimer secondo anche quanto riporta la legge sulle demenze (esclusa la demenza senile) residenti nei seguenti Comuni:

  • Distretto RM5.5: Capranica Prenestina, Castel San Pietro Romano, Cave, Gallicano nel Lazio, Genazzano, Palestrina, Rocca di Cave, San Cesareo, San Vito Romano, Zagarolo;
  • Distretto RM5.6: Artena, Carpineto Romano, Colleferro, Gavignano, Gorga, Labico, Montelanico, Segni, Valmontone;

Documentazione necessaria

  • domanda di accesso al programma, come da modulo allegato al presente Avviso, compilato in ogni sua parte, datato e sottoscritto;
  • autocertificazione attestante lo stato di famiglia, come da modulo allegato al presente;
  • documento di identità in corso di validità del beneficiario e del caregiver (o amministratore di sostegno/tutore);
  • eventuale provvedimento di nomina di Amministratore di Sostegno/Tutore secondo la normativa vigente in materia;
  • certificazione sanitaria attestante la malattia di Alzheimer o malattia da deterioramento cognitivo dovuto alle diverse forme di demenza Alzheimer e non Alzheimer secondo anche quanto riporta la legge sulle demenze (esclusa la demenza senile), rilasciata da un ex Centro U.V.A./CDCD riconosciuto dalla Regione Lazio;
  • test di autonomia funzionale (MMSE, ADL, IADL), rilasciati dagli ex Centri Uva/CDCD o da unità operative del Servizio Sanitario Nazionale (Unità operative di geriatria o neurologia), o dallo specialista neurologo o geriatra dei Centri Assistenza Domiciliare CAD. E’ possibile integrare la domanda della certificazione richiesta entro e non oltre il 15 febbraio. Al fine di garantire una corretta valutazione sanitaria e una corrispondente attribuzione del punteggio è consigliabile presentare i test di autonomia di più recente rilascio.
  • certificazione ISEE riferita ai redditi 2017 (in assenza è possibile consegnare la DSU o dichiarazione sostitutiva attestante l’avvenuta richiesta presso un CAF. In tal caso l’ISEE va consegnato entro e non oltre il 15 febbraio). 

Istruttoria ed ammissione

L’Ambito Sovradistrettuale RM5.5 – RM5.6, a seguito dell’acquisizione delle richieste presentate, provvederà all’istruttoria amministrativa delle istanze pervenute ai fini dell’ammissibilità delle stesse. Il servizio sociale comunale provvederà contemporaneamente, anche attraverso visite domiciliari, a fornire una relazione sulla situazione sociale, ambientale ed economica del beneficiario utilizzando un’apposita griglia di valutazione. Successivamente, attraverso la Commissione sociosanitaria (costituita da medici, assistenti sociali e referenti degli Uffici di Piano Distrettuali) avrà luogo la valutazione di merito – sociale, assistenziale e sanitaria – in base alla quale verrà redatta la graduatoria di Sovrambito per l’erogazione del contributo. 

Modalità di presentazione della domanda

La domanda dovrà essere presentata su apposita modulistica (reperibile sui siti istituzionali dei Comuni afferenti ai Distretti Sociosanitari RM5.5 – RM5.6 e sul sito istituzionale della ASL RM 5), completa, della documentazione di cui al punto 4 e consegnata a mano o a mezzo posta con R/R citando in oggetto “Programma HOME CARE ALZHEIMER V annualità” - in tal caso farà riferimento il timbro postale, o all’indirizzo PEC dell’ufficio protocollo del proprio comune di residenza.

Ufficio protocollo Labico: orari e contatti

Ulteriori informazioni

Per ulteriori informazioni, contattare lo Sportello per Te.

Per consultare l'avviso completo:piano di zona rmg6