Borse di Studio "Carla Monti" – A.S. 2019/2020


Vista la Deliberazione di Consiglio Comunale n. 21 del 10/06/2019, con la quale è stato approvato il “Regolamento BORSE DI STUDIO AL MERITO SCOLASTICO “CARLA MONTI” ;

Vista la Deliberazione di Giunta Comunale n. 43 del 17/07/2020, con la quale sono stati stabiliti il numero e i relativi importi;
SI RENDE NOTO
che dal giorno 22/07/2020 e fino al giorno 26/08/2020 alle ore 12,00 possono essere presentate le domande per l’assegnazione di n. 4 borse di studio al merito scolastico “Carla Monti” del valore di Euro 500,00 cadauna da distribuire nel seguente modo:
• n. 2 (due) borse del valore di 500,00 (cinquecento/00) euro a favore di studenti che abbiano conseguito il diploma delle Scuole Secondarie di 1° grado (Medie Inferiori), statali o paritarie, ed abbiano presentato domanda di iscrizione presso una Scuola Secondaria di 2° grado (Medie Superiori);

• 2 (due) borse del valore di 500,00 (cinquecento/00) euro a favore di studenti che abbiano conseguito il diploma delle Scuole Secondarie di 2° grado (Medie Superiori) ed Istituti Professionali, statali o paritarie, al termine del ciclo di studi previsto, ed abbiano intenzione di presentare domanda di iscrizione presso un’Università;


DESTINATARI delle Borse di Studio sono gli studenti che:
a. Siano residenti nel Comune di Labico;
b. Non abbiano frequentato da ripetenti l’anno di corso relativo alla richiesta di borsa di studio;
c. Abbiano conseguito il diploma delle Scuole Secondarie di 1° grado (Medie Inferiori), statali o paritarie, ed abbiano presentato domanda di iscrizione presso una Scuola Secondaria di 2° grado (Medie Superiori);
d. Abbiano conseguito il diploma delle Scuole Secondarie di 2° grado (Medie Superiori) ed Istituti Professionali, statali o paritarie, al termine del ciclo di studi previsto, impegnandosi a presentare domanda di iscrizione all’Università
e. Abbiano conseguito nell’ultimo anno scolastico il seguente punteggio:
- Almeno la media (1) del “9” (nove) dei voti del secondo quadrimestre per i frequentanti nell'anno precedente le classi III - della scuola Secondaria di primo grado;
- per coloro che hanno sostenuto l'esame di maturità: voto finale compreso tra i “90/100” (novanta/centesimi) e “100/100” (cento/centesimi).

(1) La media scolastica è calcolata, con due decimali, considerando i voti di tutte le materie di insegnamento eccetto religione o l’eventuale materia alternativa.

TERMINI E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
Le domande dovranno essere compilate esclusivamente, pena l’inammissibilità, utilizzando gli appositi moduli predisposti dall’Area III – Servizi Sociali, Istruzione e Cultura. scaricabili direttamente dal sito http://www.labico.com e presentate attraverso le seguenti modalità:

a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune, sito in Via Giacomo Matteotti, 8;
via email: ufficiosegreteria@labico.com


Le domande potranno essere presentate dal giorno 22/07/2020 fino al giorno 26/08/2020 alle ore 12.00, Le domande pervenute oltre il suddetto termine saranno archiviate.
Alla domanda dovrà essere allegata, pena l’esclusione:
• per gli studenti della secondaria di I grado, certificato o pagella riferita all’anno scolastico indicato sul bando dal quale risultano le votazioni riportate (anche voto di condotta);
• Per gli studenti della secondaria di II grado, certificato del voto riportato a seguito dell’esame di maturità;
• per gli studenti della secondaria di II grado dichiarazione di intenzione d’iscrizione all’Università;
• dichiarazione sostitutiva di certificazione, resa ai sensi del D.P.R. n.445/2000 per attestare il requisito della residenza e della frequenza all’Istituto di istruzione secondaria di I° o di II° grado;
• autocertificazione assenza di ulteriori borse di studio relative all’anno scolastico in corso, valida in caso di parità di punteggi;
• copia di un documento in corso di validità del richiedente (dello studente se maggiorenne, accompagnato da quello del genitore se minorenne);
• elaborato, richiesto dal bando in forma cartacea o digitale (pennetta usb o cd/dvd);

PROGETTI (ulteriore criterio di valutazione)
Per l’a.s. 2019/2020 l’erogazione delle borse di studio sarà vincolata, oltre che al merito, all’elaborazione di progetti inerenti alle seguenti tracce:
 Studenti scuola secondaria di 1° grado:

PATROCINIO SOLIDALE UNIONE GIOVANI INDIPENDENTI (UGI)
Causa Covid-19 la popolazione, non solo italiana, è stata confinata per molti giorni nelle proprie abitazioni. Tra i tanti aspetti negativi, l’ambiente è tornato ad essere protagonista. Molti video diffusi sul web ci hanno restituito bellissime immagini della natura che riprende i propri spazi sia sotto il profilo della vegetazione, sia per quel che concerne il mondo animale.
Partendo da questo assunto sviluppare un ragionamento – in formato cartaceo, digitale o attraverso un video o un disegno – che illustri l’impatto dell’essere umano sull’ambiente e sulla vita degli animali nonché i comportamenti che dovremmo adottare a tutela della nostra Terra e per ridurre l’inquinamento.

 Studenti scuola secondaria di 2° grado:

PATROCINIO SOLIDALE FORUM DISUGUAGLIANZA E DIVERSITA’ (FDD)

Le disposizioni per il contrasto alla diffusione del Covid-19 hanno fatto emergere fragilità sociali e disuguaglianze anche tra studentesse e studenti, specialmente per ciò che riguarda l’accessibilità ad internet e la disponibilità di dispositivi per seguire le lezioni a distanza.
Racconta come hai vissuto la didattica a distanza ed esprimi il tuo punto di vista su: il diritto di accesso ad internet, le crescenti disuguaglianze (facendo riferimento all’Art 3 comma 2 della nostra Costituzione), il diritto all’istruzione (facendo riferimento all’art. 34 della nostra Costituzione).

Costituzione:
Art. 3 comma 2: “ E` compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese.”
Art. 34: “ La scuola è aperta a tutti. L'istruzione inferiore, impartita per almeno otto anni, è obbligatoria e gratuita. I capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi”.

L’elaborato può essere consegnato in formato cartaceo, digitale o video.

FORMAZIONE GRADUATORIA
La Commissione, composta come previsto dall’art. 7 del Regolamento provvede, entro la fine del mese di agosto di ogni anno, ad una valutazione preliminare delle richieste pervenute per accertarne l’ammissibilità. Verranno escluse le domande che non saranno in possesso dei requisiti previsti.
Contestualmente verrà redatta la graduatoria in base alle votazioni riportate dai candidati e agli elaborati presentati.
In caso di parità nel progetto si farà riferimento all’ordine di arrivo della domanda all’ufficio protocollo del Comune, dando in ogni caso precedenza agli studenti che per lo stesso anno scolastico non siano già stati beneficiari di borse di studio.
La graduatoria e i nominativi dei beneficiari saranno pubblicati per 15 giorni all’albo pretorio on-line del Comune.