Buoni spesa e sostegno ai cittadini in difficoltà

Con approvazione oggi in giunta della delibera di indirizzo per il bando per l'erogazione dei buoni alimentari per emergenza covid 19 è stato avviato iter per l'ulteriore strumento di sostegno alla cittadinanza in difficoltà socio economica nel nostro paese.

Dichiara l'assessore alle Politiche Sociali, Benedetto Paris:
"Nello specifico ad inizio della prossima settimana sarà pubblicato avviso pubblico destinato sia a chi è in stato di bisogno ed ha un isee inferiore a 9.000 euro; sia a chi per le misure per contrastare la pandemia da covid 19 ha avuto una riduzione del reddito: in questo caso non servirà la presentazione dell'ISEE, ma bisognerà documentare la riduzione del proprio reddito (cassaintegrazione, licenziamento, riduzione del fatturato o altri documenti e informazioni idonei) e ci sarà valutazione dell'assistente sociale.
Una novità importante rispetto ai precedenti simili avvisi pubblici è che questa volta non c'è una scadenza, ma fino ad esaurimento fondi si erogheranno i #buoni (di valore 10 euro) in questa modalità: in base al nucleo familiare si va da 150 euro mensili per nucleo monopersonale, a 400 euro dai 5 membri in su. Il contributo è ridotto del 60% per chi usufruisce di sostegno al reddito (reddito di cittadinanza, emergenza oppure ha usufruito dei contributi comunali continuativi del bando comunale di gennaio passato.
La prossima settimana saranno inoltre erogati ulteriori 7.000 euro di contributi per il sostegno al diritto alla #casa a 10 nuclei familiari. Queste risorse derivano dall'utilizzo delle economie del bando con fondi regionali, con cui a novembre sono stati erogati 10.000 euro a 20 famiglie come contributo straordinario per #affitti ai nuclei che hanno avuto riduzione del reddito a causa dell'emergenza da covid19.
Infine, grazie all'eccezionale associazionismo labicano sono stati distribuiti 17 "#zainisolidali" e questo fine settimana ci sarà la raccolta di #giochi che saranno distribuiti a 24 bambini e bambine dai 0 ai 13 anni: per questi due interventi va un grandissimo ringraziamento ad AssoGenitoriLabico, Castello di Lugnano e Osteria de i 'gnoranti. Inoltre, domenica 20 sarà in campo la #Caritas Parrocchiale per la raccolta straordinaria alimentare. In questi anni, con un grande lavoro da parte degli uffici e dei responsabili che si sono susseguiti abbiamo messo il massimo impegno per riorganizzare le forme di contributi economici, dare sistematicità, efficienza, #trasparenza all'utilizzo delle risorse comunali ed alle regole per ottenere il sostegno pubblico, certo senza differenza tra i nostri cittadini in base a nazionalità o altri assurdi parametri. Quello che conta è dare a tutti la possibilità di uscire dal bisogno e di avere per se stessi ed, eventualmente, per i propri figli e figlie la possibilità di crearsi un futuro pari alle proprie aspettative. "

Conclude il Sindaco, Danilo Giovannoli:

"La copertura finanziaria del nuovo Avviso Pubblico sui Buoni spesa è assicurata dai circa 49.400 euro erogati dallo Stato, a cui si aggiungeranno tutte le ulteriori eventuali risorse assegnate al Comune di Labico in futuro, a partire dai circa 21.000 euro appena deliberati dalla Regione Lazio.
Queste risorse si aggiungono ai 70.000 per buoni erogati da Stato e Regione in primavera. Un ringraziamento quindi alla Regione Lazio e al Governo per qieste misure. L'emergenza Covid19 ha aggravato la situazione di tante persone ma grazie alle istituzioni e all'impegno di tutta l'Amministrazione stiamo facendo il massimo per essere vicini ai nostri cittadini e cittadine!"