Covid 19: i provvedimenti in vigore dal 4 maggio

Di seguito la nota del Sindaco sui provvedimenti adottati e in vigore dal 4 maggio.

Cari cittadini e care cittadine, 

si apre, per Labico e per l'Italia, un momento importante, una prova che se saremo diligenti nel rispetto delle prescrizioni, potrà traghettarci fuori da questo drammatico periodo.

Questa mattina ho assunto dei provvedimenti e preso delle decisioni che da una parte recepiscono l'ultimo Dpcm, dall'altra cercano di intercettare necessità sollevate dai cittadini.  

📌 Sono sospese le attività di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie), ma resta consentita la ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico-sanitarie sia per l'attività di conferimento che di trasporto, nonché la ristorazione con asporto fermo restando l'obbligo di rispettare le distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro, il divieto di consumare i prodotti all'interno dei locali e il divieto di sostare nelle immediate vicinanze degli stessi. 

📌 È consentita l'apertuta continuativa per le attività commerciali dalle 8 a non oltre le 21.30. L'orario non riguarda farmacie e parafarmacie.

📌 Si potranno visitare i propri cari defunti presso il Cimitero comunale, muniti di mascherina e rispettando le prescrizioni, secondo il seguente ordine alfabetico riferito ai visitatori:

  • Lunedì: cognomi dalla A alla C;
  • Martedì: cognomi dalla D alla F;
  • Mercoledì: cognomi dalla G alla L;
  • Giovedì: cognomi dalla M alla P;
  • Venerdì: cognomi dalla Q alla Z

Sarà consentito l'accompagnamento di persone con disabilità o ultrasettantenni non autonomi da parte di persone anche non rientranti nello scaglione previso, in ragione di un accompagnatore per ognu persona.
L'apertura del cimitero è dal Lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00. Sabato e Domenica il Cimitero rimarrà chiuso. Saranno effettuati controlli dalla Polizia Locale.

📌 Parchi: abbiamo a cuore la salute di bambini e ragazzi e sappiamo quanto potrebbe essere importante una riapertura dei parchi per assicurare nuovamente, attraverso attività all'aria aperta, un salutare stile di vita. Tuttavia, per garantire la massima sicurezza, vi chiediamo un pò di pazienza: dobbiamo organizzare i controlli e una corretta gestione dei parchi. Appena saremo pronti vi daremo comunicazione. 

📌Ricordiamo che il Dpcm consente l'attività fisica e motoria anche lontano da casa purché nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale.