Labico: la Farmacia comunale diventa realtà

L’Amministrazione comunale ha approvato nell’ultimo Consiglio l’affidamento del servizio della Farmacia comunale all’azienda pubblica partecipata La Fenice – Colleferro Labico.

Dichiara il Sindaco, Danilo Giovannoli:

“Un Consiglio importante per il nostro paese, credo che Labico abbia bisogno di una Farmacia pubblica comunale nella zona individuata dalla perimetrazione regionale. L’affidamento all’azienda partecipata è una riprova sulla buona riuscita di un’altra scommessa che abbiamo fatto: la costituzione dell’Azienda speciale La Fenice che ha chiuso in attivo il primo bilancio e che si sta mostrando una realtà realmente calata sui territori in cui lavora. A tal proposito, ringrazio la mia squadra per aver ben accolto la sfida ed il Direttore Generale, il dott. Luca Ricci, per il modo in cui sta egregiamente guidando l’Azienda pubblica. Amministrare non è improvvisazione, ma saper programmare e nel tempo costruire le condizioni per raggiungere gli obiettivi.”

Continua l’Assessore alle Politiche sociali, Benedetto Paris:

“La Farmacia comunale, ci permetterà di rafforzare un servizio fondamentale come questo, coprendo aree del Paese nuove (l'azienda adesso farà un bando pubblico per una allocazione fuori dal centro urbano come prevede la zonizzazione approvata anni fa), ma soprattutto di farlo con un approccio sostenibile economicamente ma anche con attenzione alla domanda del territorio ed ai bisogni sociali. Un obiettivo di inizio mandato finalmente raggiunto. Nello stesso Consiglio abbiamo poi approvato l’affidamento a La Fenice di altri servizi: l'assistenza domiciliare e lo Sportello per te, dando certezze nella gestione e nel rapporto di lavoro a cittadini e operatrici sociali e stabilizzando apertura anche il terzo giorno (mercoledì mattina) dello sportello per te (era solo una volta a settimana nel 2017); il supporto agli uffici, terminando un percorso di corretta definizione contrattuale per chi svolge questo servizio. Quando siamo arrivati i contratti non prevedevano neanche la malattia. Da gennaio il comune di Labico, attraverso l'Azienda speciale, stipulerà contratti della pubblica amministrazione e non più quelli delle cooperative sociali, con forte miglioramento sia reddituale sia dei diritti nel rapporto di lavoro.”

Conclude la Capogruppo di maggioranza, Giulia Lorenzon:

“L'affidamento è un ulteriore tassello del programma elettorale portato a casa ed ha un valore sociale importantissimo. Come ogni azione amministrativa anche questa è frutto di programmazione, scelte politiche ed amministrative – con atti conseguenti – che hanno portato all’atteso risultato. La Farmacia andrà a coprire una vasta area oggi sfornita del sevizio e avrà ricadute positive su tutta la cittadinanza, in termini di servizi, in quanto pubblica. Un ringraziamento a La Fenice, la nostra azienda speciale partecipata, per le opportunità che ci sta dando e ci darà. Tra le iniziative future in programma, grazie alla nuova Farmacia, mozione per #tampontax e tanto altro!”

L’Avviso pubblico per l’individuazione dell’immobile da destinare a Farmacia, a cura de La Fenice, è disponibile sugli albi pretori dell’azienda e del Comune di Labico.