Osservatorio bullismo e cyberbullismo

L’Osservatorio contro il bullismo e il cyberbullismo nasce con lo scopo di costruire una rete di soggetti associativi, realtà istituzionali e servizi che miri ad analizzare best practices nell’alveo delle azioni volte al contrasto ai fenomeni di bullismo prodotte a livello comunale, regionale e nazionale; progettare servizi e
immaginare proposte utili all’amministrazione nella lotta a tali fenomeni.

Soggetti aderenti tramite avviso pubblico

Hanno aderito all'Osservatorio tramite Avviso pubblico le seguenti associazioni:

  • Assogenitori
  • Koiné
  • Socialmentedonna

Componenti di diritto e altri partecipanti

Sono componenti di diritto dell'Osservatorio:

  • IC Via Leonardo da Vinci (rappresentanza docenti e genitori)
  • Forum Giovani Labico
  • Consiglio Comunale dei Ragazzi
  • Rappresentante Tavolo Politiche Sociali

L’assessore o il consigliere delegato alle Politiche Giovanili svolge un ruolo di co-coordinamento tra Osservatorio e Amministrazione comunale.

Sono invitati permanenti dell’Osservatorio i consiglieri e assessori alle politiche Sociali, alla Pubblica Istruzione e alle Politiche della Legalità.

Saranno in ogni caso invitati a partecipare ai lavori dell’Osservatorio, senza diritto di voto: - una rappresentanza dell’Osservatorio regionale contro il bullismo; - una rappresentanza della ASL/Piano di Zona di competenza; - tutti i consiglieri e gli assessori comunali; - i Responsabili delle aree dei Servizi alla Persona e della Scuola; - associazioni sportive attive nel territorio del Comune di Labico.

Convocazioni

  • Convocata videoriunione per il 13 febbraio alle ore 11.00 in videoconferenza.

Regolamento

Testo regolamento approvato con DCC n. 47 del 30-12-2019.